A volte

A volte sono un po’ così.
A volte ripeto ossessivamente, ma solo a volte, una parola o un concetto. A volte, dico, mi trovo ad essere un po’ ridondante, nel senso che a volte il senso di quello che volevo dire era già chiaro da un pezzo ma io niente, continuo imperterrito la mia logorroica crociata.
A volte insomma, pare che sprechi un mucchio di parole. Ma non sono sprecate, sono solo quelle che -a volte- mi scordo di dire, e zac, capita mi rimangono in saccoccia: da qualch parte dovrò pur metterle.
A volte di un iceberg di pensieri lascio intravvedere solo la punta, così che chi mi ascolta non capisce, e a volte perdo il filo del discorso, come quella volta che al mercato, ci ero andato per comprare le pere, perchè avevo appena scoperto una ricetta interessante e avevo voglia di metterla in pratica. Una torta di pere, che poi chissà perchè si chiama torta.
A volte, invece, sono così pigro che non ho nemmeno la forza di portare a termine quello che

Annunci

Un commento su “A volte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: