La febbre non esiste

«La febbre non esiste».

«Ma…

«Niente “ma”. Non esiste, punto e basta».

L’anziano Escherichia Coli si lisciò i flagelli e osservò i batteri più giovani, sicuro che nessuno avrebbe osato mettere in discussione la sua parola, ma lo Streptococcus tornò alla carica.

«La temperatura si è già alzata di due gradi e non accenna a scendere, è un dato di fatto».

«Si tratterà di un po’ di attività fisica fuori programma! O di una sauna. Vi ricordate tutti quando si è fissato con le saune no? Sarà un revival».

La platea mormorò, non molto convinta.

«Nello stomaco non arriva altro che brodo da una settimana» disse un esemplare violaceo di Campylobacter Jejuni «non può essere una coincidenza. E se continua così moriremo di fame!»

«Oh ma insomma!» sbraitò l’Escherichia Coli «è normale che ci siano variazioni anche durature della temperatura, della tonicità dei tessuti, perfino delle abitudini. Ma sono appunto variazioni fisiologiche e passeggere! Vedrete che tornerà a sfondarsi di hamburger e patatine in men che non si dica».

«Certo, voi flagellati la fate sempre facile. Ma cosa dovremmo fare nel frattempo noialtri?» disse la Salmonella Typhi stizzita.

«Già! Ci sono colonie che non si possono spostare come voi» dissero delle voci dal fondo della sala.

«Ok, facciamo il blocco delle auto diesel fino a euro 4, così siete contenti» sbottò l’Escherichia Coli.

La platea tacque.

«No, vabbé» saltò su l’Helicobacter Pylori «ma io con l’auto ci lavoro! Come ci arrivo al duodeno così?»

«Guarda che senz’auto ci si muove benissimo, io nemmeno ce l’ho» disse il virus dell’Influenza.

«E certo, stai sempre a scrocco, te!» disse il Lactobacillus Casei, e l’assemblea degenerò in baruffa.

«Come stai caro?»

«Molto meglio. Il febbrone deve avere fatto piazza pulita durante la notte!»

«Mi fa molto piacere. Allora puoi spostare gli armadi oggi?»

«Mah, veramente pensavo di fare una corsetta e poi una sauna – sai, per eliminare i residui… E poi magari mi sparo un bell’hamburger. Mi è venuta una fame!»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: