Che la festa cominci!

Cosa ci fa un gruppo di satanisti in una trattoria di Oriolo Romano?
Cosa c’entra con loro il noto scrittore Fabrizio Ciba?
Cosa sta succedendo oltre le mura di Villa Alba, blindatissima da qualche mese a questa parte?
Queste ed altre risposte nel romanzo di Niccolò Ammaniti, per la rubrica Liber-a-Mente di oggi: “Che la festa cominci!”
L’autore esce un po’ dal suo solito ruolo di scrittore noir per presentarci una storia frizzante ed ironica, scritta con una penna inconfondibile… e non parlo di quelle che puntualmente vengono fregate in banca.
Un libro che fa ridere e sorridere, che si lascia leggere con facilità straordinaria e che sa come si lascia il segno.
Un libro che, stavolta, non è gratis. Ma che vale la pena di comprare e/o farsi prestare!

Oggi, come sempre ma anche di più, leggere è necessario. Siamo talmente imbottiti di fattori (o fattoni?) X e di Grandi Fratelli, di isole Famose piene di personaggi ignoti e di amici di Maria, che nemmeno ci accorgiamo che il nostro cervello va in pappa.
Le medicine valide sono tante, su questo blog mi sento di consigliarvene almeno una: leggete, leggete, leggete.
F.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: