Sogni

Stavolta, è il caso di dirlo, mi faccio un giro fuori dagli schemi.
Torno ai deliri, insomma.
Non è prosa, non è poesia, forse se la stampate su carta abbastanza morbida un uso potete trovarlo comunque. Ma tant’è!
Buona Lettura…

Di che cosa sono fatti i sogni?
Attimi rubati dal quaderno di Dio
Soffi di nuvole
sbuffi di cenere
Parole sussurrate, risate
infiniti silenzi.

Musiche lontane
Tocchi di campane
Zucchero dal cielo in un mattino d’autunno
Navi volanti, giganti
grilli parlanti.

Corse affannate
Sassi, salti, sapori
Carezze chiuse in gabbie di cristallo.
Grano nei campi.
Desideri, rimpianti,
altri sogni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: