Nenia

Mostri che vivono dentro gli specchi,

belve in agguato al disotto dei letti;

ombre che l’ombra rendono più densa,

streghe che ballano lugubre danza;

spiriti dentro al camino sopiti,

feticci di pezza dagli occhi cuciti;

spaventapasseri che ondeggiano al vento

dal campo levando un triste lamento;

corvi gracchianti dai rami ritorti:

questa è la notte in cui vivono i morti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: