Dialoghi del terzo tipo #12: ti amo ma anche no.

– Ti amo.

– Anche io.

– Davvero?

– Un momento, hai detto “ti amo” o “provo un desiderio incontrollabile di rivoltarti la faccia di sberle”?

– Ho detto “ti amo”.

– Ah allora ho sentito male, scusa.

– Quindi non mi ami?

– No.

– E non c’è nulla che io possa fare per far sì che mi ami?

– Smetti di amarmi.

– Ok, non ti amo più.

– Perfetto, ora ti amo.

– Anche io.

– Davvero?

– No.

Annunci

2 commenti su “Dialoghi del terzo tipo #12: ti amo ma anche no.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: