Oh tu che ancheggi ondeggiando sui tacchi

A Letizia, per il suo compleanno.

Oh tu che ancheggi ondeggiando sui tacchi
come se fossi creatura divina
sai che risate se inciampi e ti spacchi
il culo a terra cadendo supina?

Ora mi sembra vedendoti andare
d’aver viaggiato nel tempo all’indietro:
sei senza dubbio un bell’esemplare
di dinosauro con zeppe di vetro.

Per certe altezze vertiginose
lasciami dir per amor del buongusto
servono principalmente due cose
buon equilibrio e portamento giusto.

A te che manca sia l’uno che l’altro
dar io vorrei un consiglio erudito:
lasciando i tacchi a chi forse è più scaltro
opta per il più fidato infradito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: